Glossario del marketing
e innovazione digitale

Opensource

In informatica, opensource, letteralmente “sorgente aperta”, indica un software il cui codice sorgente è rilasciato con una licenza che lo rende modificabile o migliorabile da parte di chiunque. La collaborazione di più parti (in genere libera e spontanea) permette al prodotto finale di raggiungere una complessità maggiore di quanto potrebbe ottenere un singolo gruppo di lavoro. I software open source attualmente più diffusi sono Firefox, OpenOffice, VLC, Gimp, 7-Zip.